Nonni vigili. Rinnovata convenzione tra ANTEAS e Polizia municipale a Cosenza

Nonni vigili. Rinnovata convenzione tra ANTEAS e Polizia municipale a Cosenza

nonno-vigileÈ stata rinnovata, anche quest’anno, la convenzione tra l’ANTEAS – Associazione nazionale terza età attiva per la solidarietà provinciale di Cosenza e la Polizia municipale della città dei Bruzi per lo svolgimento di attività di sorveglianza e vigilanza di parte dei volontari davanti le scuole.

Si tratta di un servizio, svolto prevalentemente da persone anziane (ma non solo), finalizzato ad assistere gli studenti all’entrata e all’uscita delle scuole, per agevolare, in particolare, l’attraversamento della strada ai bambini e ai loro accompagnatori. L’obiettivo è anche quello di impiegare le  persone anziane in attività socialmente utili.

Nel progetto sono coinvolti complessivamente 20 volontari facenti parte di sette associazioni. Tre i volontari dell’ANTEAS che offriranno questo servizio alla comunità.

Articolo precedente L’AVIS Lattarico chiede un sostegno per l’allestimento della nuova sede