Una banda musicale per ragazzi in difficoltà. Presentato progetto a Corigliano

Una banda musicale per ragazzi in difficoltà. Presentato progetto a Corigliano

banda coriglianoFar nascere una banda musicale della Sibaritide che coinvolga ragazzi e ragazze dai 9 ai 19 anni, con particolare attenzione ai giovani con difficoltà di integrazione sociale.

È questo l’obiettivo del programma “Con armonia nel territorio” sostenuto da Fondazione con il Sud e promosso dall’Organizzazione di Volontariato Insieme di Rossano (capofila), con i partner UNIVOC – Unione Nazionale Italiana Volontari Pro Ciechi di Rossano, ANTEAS – Associazione Nazionale Tutte le Età Attiva per la Solidarietà di Rossano, Azzurra di Corigliano, Donne Insieme di Corigliano, Il Samaritano di Rossano, il Comune di Corigliano Calabro e l’Istituto comprensivo statale “Amarelli” di Rossano.

Il progetto, presentato nei giorni scorsi a Corigliano, nasce dal desiderio di vedere in qualche modo attuato sul territorio El sistema (il sistema), un modello didattico musicale ideato e promosso da Josè Antonio Abreu che consiste in una tecnica di educazione musicale “ad apprendimento rapido”, con accesso gratuito per bambini di tutti i ceti sociali. El sistema, in America Latina, ha dato risultati straordinari: centinaia di migliaia di giovani musicisti provenienti da situazioni economiche e sociali disagiate, tramite la disciplina musicale e l’impegno in gruppi bandistici, hanno avuto la possibilità di fuggire dalle dinamiche delinquenziali dei quartieri più degradati, dalla mancanza di prospettive future, dalla fame e dalla violenza. Oltre alla creazione della banda musicale, il programma prevede l’attivazione, nei diversi comuni coinvolti (Rossano e Cassano, pur non essendo partner ufficiali, sostengono il progetto) di un coro e di laboratori video e teatrali, di danza, fotografia e musicoterapia.

Articolo precedente Giornata Donazione a Torano Castello