Successo per la mostra amianto dell’ONA

Successo per la mostra amianto dell’ONA

Guanto da lavoro in tessuto di amianto resistente al calore, mantello riscaldante usato nei laboratori di enologia, campioni del materiale ottenuto dal trattamento termico ad alta temperatura del cemento amianto.

Sono solo alcuni dei diversi manufatti contenenti amianto e messi in mostra, in modo sicuro, dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) Cosenza Odv, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente lo scorso 5 giugno. La mostra ha suscitato interesse, curiosità ed apprezzamenti per essere rappresentativa di un patrimonio di conoscenza e di cultura che non ha eguali.

Sono stati, infatti, esposti oggetti di uso comune nel recente passato contenenti questo pericoloso materiale messo al bando in Italia nel 1992, eppure ancora presente nelle nostre città. A tagliare il nastro il commissario straordinario dell’ArpaCal, Michelangelo Iannone. L’associazione ha anche organizzato un convegno scientifico con le scuole il pomeriggio e avviato un tavolo tecnico con le istituzioni locali a tutela della salute pubblica.

Articolo precedente 300 cittadini allo stand di Entropia