Bando SCU. Open Week a Cosenza e provincia

Bando SCU. Open Week a Cosenza e provincia

Scade il 10 febbraio il bando per diventare operatore volontario di servizio civile. Per partecipare basta avere tra i 18 e i 28 anni compiuti ed essere cittadini italiani, europei oppure cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia. Altro requisito è non aver riportato condanne.  L’impegno richiesto è di 25 ore settimanali per 12 mesi in un ente di terzo settore della provincia di Cosenza nell’ambito del programma del CSV “Restanti”. Per i giovani che saranno selezionati è previsto un assegno mensile di 444 euro. Il servizio civile permette ai giovani di dedicare un anno della propria vita ad un impegno solidale in modo da contribuire alla difesa non violenta della Patria e allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese.

Il CSV Cosenza mette a disposizione, in totale, più di 500 posti in tutta la provincia. Qui trovi i progetti e gli enti coinvolti per comune.

Per far conoscere meglio l’opportunità ai ragazzi e alle ragazze del territorio, il Centro servizi ha organizzato, insieme a diversi enti di terzo settore coinvolti nel programma, l’Open Week SCU, una settimana dedicata al servizio civile universale. Gli enti e i loro giovani operatori incontreranno i ragazzi, nei prossimi giorni, nelle piazze di Cosenza, Rende, Corigliano Rossano, Mendicino, Campana, Morano Calabro, Campotenese, Paola, Cerchiara di Calabria e Montalto Uffugo. Tante altre associazioni li accoglieranno nelle loro sedi o saranno in giro per le città a distribuire materiale promozionale e informare le persone interessate. Di seguito il calendario:

Venerdì 20 gennaio

  • Fondazione Roberta Lanzino, dalle 9 alle 13, centro commerciale Metropolis, Rende
  • Centro Studi San Francesco, dalle ore 9 alle 13, via Aldo Moro, Mendicino
  • Salviamo Campana, ore 16, via Alcide De Gasperi, 69 (ingresso guardia medica) Campana
  • Cea Pollino Centro Studi il Nibbio, dalle ore 10 alle 13, Morano Calabro
  • Il Sorriso e I Figli Della Luna, dalle 8.30 alle 12.30, in via Pietro Malena, 17, Corigliano Rossano

Sabato 21 gennaio

  • Ona Cosenza, dalle ore 9.30 alle 13.30, in piazza XI settembre, Cosenza
  • Cooperativa Don Bosco, dalle ore 15.30 alle 17.30 piazza XI settembre, Cosenza
  • Sostegno Amico, dalle ore 15.30 alle 17.30 piazza XI settembre, Cosenza
  • Cooperativa delle donne, dalle ore 15.30 alle 17.30 piazza XI settembre, Cosenza
  • Fondazione Lanzino, dalle ore 15 alle 19, su Corso Mazzini, Cosenza
  • Associazione Pandosia, dalle ore 9 alle 11, Corso Mazzini, Cosenza e dalle 11.30 alle 13 centro commerciale Metropolis, Rende
  • Oltre il Confine, dalle ore 8 alle 20, in piazza 4 Novembre, Paola

Domenica 22 gennaio

  • Oltre il Confine dalle ore 9 alle 12, in piazza 4 Novembre, Paola
  • Azzurra dalle ore 11 alle 13, Parco Comunale “Fabiana Luzzi”, Corigliano Rossano
  • Ada, dalle ore 11 alle 13, Parco Comunale “Fabiana Luzzi”, Corigliano Rossano
  • Cooperativa Don Bosco, dalle ore 11 alle 13, piazza XI settembre, Cosenza
  • Sostegno Amico, dalle ore 11 alle 13, piazza XI settembre, Cosenza
  • Cooperativa delle donne, dalle ore 11 alle 13, piazza XI settembre, Cosenza

Sabato 28 gennaio

  • Cea Pollino Centro, dalle ore 11 alle 13 e dalle 14 alle 16, Catasta Centro polifunzionale Parco del Pollino, Campotenese

In più, lo staff del CSV e gli operatori volontari di servizio civile saranno presenti, dal 24 al 26 gennaio, dalle 9 alle 14, all’OrientaCalabria, evento di orientamento rivolto agli studenti che si apprestano a scegliere il corso di studi universitario. Il salone si tiene presso il locale espositivo LUC. MAR, in via Primo Carnera (ex via Roald Amundesen), a Rende. Il CSV, ospite degli spazi del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, illustrerà agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori, l’opportunità di vivere l’esperienza del servizio civile.

Il CSV Cosenza è disponibile a supportare i ragazzi nella compilazione delle domande presso le proprie sedi alla Cittadella del Volontariato di via degli Stadi e in Viale Giacomo Mancini, 77/F a Cosenza e a Canal Greco, a Castrovillari, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.30 e dalle 15 alle 18.30.  Per maggiori informazioni si può contattare il numero di telefono 0984.464674 oppure si può scrivere un’email a scu@csvcosenza.it.

Articolo precedente Convegno sulle arti terapia a Paola