CSV Cosenza

Disturbi alimentari. ADAC e Avis insieme a Lungro

È stato presentato nei giorni scorsi, a Lungro, il libro “Come il cielo, come il mare” di Giovanna De Marco. Il libro racconta la storia di Lara, una ragazza che ha paura di diventare donna e che si trova ad affrontare disturbi dell’umore e ansia che sfociano nell’anoressia. L’evento è stato organizzato dall’Avis di Lungro in collaborazione con l’ADAC (Associazione Disturbi Alimentari Cosenza) con l’intento di sensibilizzare la comunità su un problema sempre più emergente.

L’associazione, presente sul territorio cosentino da più di dieci anni, è stata coinvolta al fine di sensibilizzare sui disturbi dell’alimentazione. I relatori, lo psicologo Andrea Laderchi, la nutrizionista Francesca Germano e la vicepresidente ADAC, Alessandra Caroselli hanno offerto il loro contributo parlando delle attività dell’associazione e delle azioni di supporto psicologico e nutrizionale i alle persone con problemi alimentari e alle loro famiglie.

L’Avis comunale di Lungro e l’ADAC sono due associazioni accomunate dalla mission della tutela della salute del cittadino e intenzionate, in futuro, ad avviare altre collaborazioni progettando interventi di prevenzione nelle scuole.