Sud Alterno, lo sguardo degli esclusi al centro

Varie realtà sociali territoriali hanno promosso domenica 14 novembre la manifestazione “Sud Alterno” a partire dalle 10.30 alla Casa del Migrante di Contrada Concio Stocchi di Rende. L’idea è quella di proporre uno sguardo alternativo da Sud, dall’angolo visuale degli esclusi, partendo da chi vuole costruire incompatibilità allo stato presente delle cose collettivamente rompendo la catena dell’egocentrismo e dell’individualismo.

I promotori hanno, pertanto, scelto di non inserire nessuna sigla, a dimostrazione che l’appuntamento del 14 rappresenta l'inizio di un percorso che si sta aprendo sul territorio e a cui sono tutti invitati tutti a partecipare. Diverse le attività della giornata tra cui alle ore 11 il laboratorio di semine con i bambini, alle 12 la presentazione del progetto e alle 13 il pranzo siriano.