Tributo a Giorgio Gaber a favore dell’ASIT

Ritorna l’appuntamento con “Aspettando San Valentino”, la serata organizzata dall’ASIT (Associazione Sud Italia Trapiantati) e dal Centro di ricerca rene e trapianto a favore della diffusione della cultura della donazione degli organi a scopo di trapianto.

Il 13 febbraio, alle 20.30, al teatro Rendano di Cosenza, andrà in scena “Continuando a … far finta di essere sani”, tributo a Giorgio Gaber. Protagonista sarà Rino Amato accompagnato da Paolo Luciani al pianoforte, Daniele Luzzi a clarinetto, chitarra e sax, Giovanni Reale a basso e contrabbasso, Diego Forte alla batteria, Deborah Perri al violoncello e Antonella Zampetta, voce.

Lo spettacolo, già proposto nel 2004 da Amato, giornalista, attore e regista teatrale, fondatore della compagnia “Tolda ‘86”, è stato ripreso per affiancare l’ASIT nel messaggio di diffusione della cultura della donazione. Durante la serata chi vorrà potrà sottoscrivere la dichiarazione di volontà per diventare donatore. I biglietti sono disponibili da InPrimaFila, in via Marconi, a Cosenza.