CSV Cosenza

Programmi SCU. Finanziato “Restanti” del CSV Cosenza

Sono state pubblicate, sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, le graduatorie definitive relative ai programmi di intervento di servizio civile da realizzarsi in Italia e all’estero.

Tra i programmi finanziati c’è anche quello del CSV Cosenza denominato “Restanti” che vedrà l’impiego complessivo di 491 operatori volontari di servizio civile in 7 progetti sui temi povertà, disabilità, umanizzazione ospedali, giovani, ambiente, protezione civile e emarginazione sociale. Il programma, realizzato per la prima volta in co-programmazione con il CSV Basilicata e con la Caritas Italiana, cerca di dare una possibilità ai giovani di restare sul proprio territorio, ma ha anche l’obiettivo di sostenere gli ETS (Enti di Terzo Settore) nella loro opera sociale e di rafforzare il loro essere punto di riferimento, di incontro e di aggregazione per le comunità.

Fanno parte della rete del programma l’ANCI Calabria e l’ANCI Basilicata, l’Ente Parco Nazionale del Pollino, la Provincia di Cosenza, il Forum del Terzo Settore Cosenza, il CSI Comitato regionale Calabria, Rinascimento Green, Agesci Calabria. Punto principale del programma è, infatti, l’introduzione di nuove forme di progettazione e strategie che mettono al centro i cittadini avvicinando e consolidando le capacità dei due attori chiave della società civile: la pubblica amministrazione e la comunità locale.  

Si apre, dunque, una nuova occasione per i giovani di Cosenza e provincia di candidarsi nell’ambito del programma “Restanti” al nuovo bando di selezione degli operatori volontari in uscita entro il mese di dicembre.

Visualizza le graduatorie