CSV Cosenza

“Generazione di fenomeni”, l’evento di servizio civile del CSV

Si chiama “Generazione di fenomeni” l’evento di servizio civile promosso dal CSV Cosenza che si terrà mercoledì 28 luglio alle 18, all’Arena Rendano, in piazza XV Marzo, a Cosenza. Parteciperanno i 265 operatori volontari di servizio civile e i 61 enti coinvolti nel programma del CSV “Generatività sociale” attivo in 27 comuni del cosentino.

L’iniziativa è un modo per valorizzare l’impegno di tutti questi giovani che hanno scelto di svolgere attività di servizio civile nel terzo settore, ma anche per porre l’accento su come lo stesso rappresenti un’occasione di sviluppo per i territori. Non solo una sfida educativa, dunque, ma anche l’opportunità concreta di cofinanziare il welfare territoriale.

I ragazzi saranno coinvolti in un flash mob con la coreografia di Grazia Ciappetta a cui seguirà un confronto tra rappresentanti istituzionali sul tema “Il sistema servizio civile: beneficio per la comunità” e un momento di festa e musica con l’esibizione dei Villa Zuk.

Al dibattito interverranno Gianni Romeo, presidente CSV Cosenza, Cinzia Guercio, prefetto di Cosenza, Gianluca Gallo, assessore al Welfare della Regione Calabria, Francesco Iacucci, presidente della Provincia di Cosenza, Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza e Francesco Nolè, arcivescovo della Diocesi di Cosenza-Bisignano. A presentare il programma “Generatività Sociale” sarà Mariacarla Coscarella, direttore del CSV Cosenza.