Borsa di studio Alfredo Saiardi

L'associazione Alfredo Saiardi OdV intende sostenere l'impegno di giovani ricercatori interessati a lavorare nel campo della ricerca oncologica con particolare interesse per le malattie ematologiche quali le leucemie, i linfomi ed i mielomi.

Anche per l’anno 2021 ha bandito un concorso per l'assegnazione di una borsa di studio dell'importo di 2mila e 500 euro da assegnare al miglior progetto di ricerca che mira a comprendere i meccanismi molecolari della trasformazione leucemica o della sua progressione. Sono ammessi a partecipare giovani ricercatori italiani o operanti in Italia di età inferiore o uguale a 35 anni in possesso di una laurea in Medicina e Chirurgia, Scienze Biologiche, Farmacia, Chimica, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche o di titolo equivalente. Il candidato ideale dovrà mostrare indipendenza scientifica ed originalità di pensiero.

I candidati dovranno presentare domanda di candidatura completa dei propri dati anagrafici e dei recapiti; curriculum vitae; dettagliata descrizione del progetto di ricerca (il progetto va redatto in un massimo di 3 cartelle dattiloscritte con un riassunto di mezza cartella); breve relazione concernente i futuri sviluppi della ricerca e dell'avanzamento professionale del candidato; lettera di presentazione formulata da docente universitario o da parte di personalità affermata nel campo, che esprima un giudizio motivato sulla preparazione dell'interessato, sulla validità del programma della ricerca con precisa valutazione delle conoscenze specifiche e capacità del candidato.

Le borse di studio saranno assegnate, su insindacabile giudizio della commissione esaminatrice, composta dal dottor Maucci, dalla professoressa Riccio, dal professore Saiardi e da un membro del Consiglio direttivo dell’associazione. Gli interessati dovranno far pervenire la domanda di ammissione e la documentazione richiesta all'associazione Alfredo Saiardi OdV tramite e-mail agli indirizzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 16 dicembre.