Mettiamoci una croce sopra. Progetto educazione civica nelle scuole

Mettiamoci una croce sopra. Progetto educazione civica nelle scuole

mettiamoci una croceCi sono anche tre scuole superiori del cosentino (una di Cosenza, una di Rende e l’altra di Acri) tra quelle coinvolte nel progetto di educazione civica “Mettiamoci una croce sopra” promosso dal Centro Comunitario Agape di Reggio Calabria per favorire la partecipazione attiva dei giovani alla vita politica del Paese.

Venerdì 12 marzo, alle 11.30, all’ingresso di Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria, a Reggio, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto che coinvolge complessivamente 12 scuole secondarie calabresi. Saranno presenti Giulia Melissari, responsabile del gruppo giovani del Centro Comunitario Agape, Gennaro Calabrese, testimonial dell’iniziativa, Sergio Conti, giornalista e co-promotore del progetto.

I saluti istituzionali saranno riservati al presidente del Consiglio regionale, Giovanni Arruzzolo, a nome di tutti i gruppi consiliari e a Mario Nasone, presidente del Centro Comunitario Agape.

Articolo precedente Laboratorio donne di Mondiversi