Incontro del programma “Una rete di pescatori” finanziato da Fondazione con il Sud

Incontro del programma “Una rete di pescatori” finanziato da Fondazione con il Sud

rete di pescatoriSi è svolto, lo scorso 21 maggio, a Montalto, presso la sede del Banco Alimentare della Calabria, il secondo incontro del programma “Una rete di pescatori”, finanziato da Fondazione con il Sud attraverso il Bando Reti 2013.

Il progetto intende offrire, a soggetti che vivono una situazione di forte svantaggio economico – sociale, una rete socio assistenziale in grado di fornire servizi integrati, solidi, efficaci ed efficienti. Sarà istituito un centro di ascolto, nuovi punti di prossimità, sarà intensificata l’attività di raccolta e distribuzione dei generi alimentari, dei vestiti e dei farmaci. Verranno, inoltre, implementati servizi di consulenza legale ed amministrativa e psicosociale.

Complessivamente saranno raggiunte mille persone, 500 delle quali disagiate, effettuate mille consulenze ed erogati 500 servizi alla persona. L’incontro del 21 maggio ha visto la partecipazione di tutti i partner della rete: Banco Alimentare della Calabria (capofila), l’associazione Progetto donna, l’associazione Franco Loise, il Centro di ascolto alle donne, il Banco di solidarietà di Bisignano, l’associazione La Via, l’associazione Marinella Bruno Onlus, la Comunità Regina Pacis, la Cooperativa Sociale “La Terra” a r.l. e la Provincia di Cosenza, insieme ai volontari e alle figure professionali che andranno a costituire l’equipe multi-disciplinare (avvocati, assistenti sociali, psicologi, medici, commercialisti ecc.). Durante l’incontro vi è stato uno scambio, un confronto e una condivisione delle esperienze maturate e delle metodologie dei piani d’intervento per la messa in rete dei servizi e delle azioni che si andranno a svolgere.

Articolo precedente L’ADIFA di San Giovanni in Fiore partecipa ad evento sportivo europeo