A Cosenza l’iniziativa Chiesa senza frontiere

A Cosenza l’iniziativa Chiesa senza frontiere

immigrati-bambiniSi svolgerà domenica 18 gennaio, a Cosenza, l’iniziativa “Chiesa senza frontiere madre di tutti” in occasione della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.

La manifestazione è organizzata dall’Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano, in collaborazione con un gruppo di associazioni, cooperative e parrocchie cittadine. In modo particolare sono coinvolte l’associazione di volontariato Stella Cometa, la parrocchia Sacro Cuore di Gesù e Madonna di Loreto, le ACLI – Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani, la cooperativa sociale La Terra, il Centro Informa Immigrati Onlus, il Moci – Movimento per la Cooperazione Internazionale, le associazioni Anno 681 e Calafrica e la Fondazione Casa San Francesco d’Assisi Onlus.

Alle ore 10.30 è prevista, alla Parrocchia Sacro Cuore di Gesù e Madonna di Loreto, la celebrazione eucaristica multietnica. Seguirà uno scambio culturale con canti e danze tipiche ed esposizioni di oggetti artigianali. La mattinata si chiuderà con un momento conviviale e l’allestimento di stand gastronomici. L’evento è aperto a tutti, cosentini, migranti e rifugiati.

Articolo precedente Più di 2mila spettatori per gli appuntamenti di “Tutto un altro Natale”