CSV Cosenza

Paola. Festival Radici e Ali di Auser e Uniauser

Al via la XV edizione del Festival Radici e Ali, manifestazione organizzata dal circolo Uniauser di Paola in sinergia con l'Auser e con il patrocinio del Comune di Paola. Anche quest’anno il cartellone sarà ricco di iniziative (mostre, presentazioni di libri, laboratori e concerti).

Il festival si aprirà giovedì 19 luglio, alle 21.30, nel complesso monastico di Badia, con l’inaugurazione della mostra “Una collezione tutta di carta” a cura di Paolo Alampi che resterà aperta per l’intera durata della rassegna e con il concerto del gruppo “Sinedades”.

Il 29 luglio, alle 21.30, è prevista l’intervista a Sara Pasquino dell’associazione Nate a Sud a cui seguirà lo spettacolo musico – teatrale “La mia idea: memoria di Joe Zangara” di e con Ernesto Orrico e Massimo Garritano. Il 2 agosto, sempre alle 21.30, sarà presentato il libro “Il treno della memoria Paola – Cosenza” e si terrà l’incontro con l’autore Francesco Cassano.

Spazio anche alla musica con “Tamburo è voce, battiti di un cantastorie”, concerto di e con Nando Brusco. La sera del 3 agosto sarà presentato il libro “Il cielo comincia dal basso” con l’autrice Sonia Serazzi a cura di Franca Cribari, seguirà il concerto del gruppo OutAut. Sono previste degustazioni. Tutte le iniziative si svolgeranno in località Badia. Il Festival proseguirà anche a settembre con due serate, il 4 e il 5, la prima dedicata ai 25 anni dell’Auser con un omaggio ad Astor Piazzolla nell’auditorium Sant’Agostino e la seconda dedicata alla Giornata mondiale della carità in largo 7 Fontane.