CSV Cosenza

Leader for the future

I leader di domani. Progetto europeo ad Acquappesa

24 ragazzi provenienti da Bulgaria, Lituania, Spagna, Romania, Croazia, Polonia, Turchia e Italia si sono ritrovati dall’1 all’8 giugno ad Acquappesa per uno scambio interculturale nell'ambito del progetto europeo “Leaders For The Future” realizzato dall'Associazione Neverland Europe di Cosenza e facente parte del programma Erasmus Plus.

Leggi tutto...

  • Scritto da CSV Cosenza
  • Visite: 67
ciclisti terun scalea

Gran - fondo Terùn. Evento ciclistico a Scalea

Si chiama “Gran - fondo Terùn” ed è l’evento ciclistico organizzato dall’associazione Squadra Terùn Scalea domenica 9 giugno con partenza e ritorno a Scalea.

Leggi tutto...

  • Scritto da CSV Cosenza
  • Visite: 79
Donna Mediterranea Punto Luce

Giovani e prevenzione. Nasce una nuova sinergia sul Tirreno cosentino

È nata una nuova sinergia sul Tirreno cosentino. Due associazioni della costa, precisamente Donna Mediterranea e “Gianfrancesco Serio”, hanno dato il via a una serie di appuntamenti che hanno come obiettivo quello di educare bambini ed adolescenti a un sano stile di vita e una corretta alimentazione

Se ciò si è reso possibile è anche grazie al CSV della Provincia di Cosenza. Le due associazioni hanno avuto modo di avviare questa sinergia nel corso dell’evento dedicato alle scuole, “Volontario anch’io”, che si è svolto nelle scorse settimane a Praia a Mare e al quale entrambe hanno partecipato con grande entusiasmo. 

Durante gli incontri, che si sono tenuti presso il Punto Luce gestito dall'Associazione "Gianfrancesco Serio", la nutrizionista, insieme alla presidente e OLP Amalia Nava, ai volontari e Daniela Adduci, in rappresentanza del Punto Luce, ha spiegato le regole base per un corretto stile di vita dopodiché Marzia Bloise ha valutato altezza, peso, circonferenza del cranio, dei bambini, e altezza, peso e BMI di ogni ragazzo. In questo modo, la nutrizionista ha potuto consigliare individualmente delle regole alimentari e di attività fisica da seguire per evitare situazioni di sovrappeso, obesità e sottopeso. I bambini e i ragazzi hanno partecipato all’incontro in maniera attiva dimostrando curiosità e interesse. Hanno inoltre partecipato gli operatori del Punto Luce e alcuni genitori.

  • Scritto da Roberta
  • Visite: 71