CSV Cosenza

Quadri con schede perforate dei pc. Mostra a Morano

Giovedì 1 agosto, alle 18.30, nel cortile/giardino di Palazzo Salmena del Museo di Storia dell'Agricoltura e della Pastorizia (MuSAP) di Morano Calabro, sarà inaugurata la mostra “Ugo Mainieri: memorie e visioni” promossa dall’associazione culturale Verde Binario/Museo Interattivo di Archeologia Informatica (MIAI) di Cosenza.

Nell'esposizione, che resterà aperta al pubblico fino al 20 agosto, saranno visibili alcune tra le composizioni che Ugo Mainieri (Morano Calabro, 1933 – Milano, 2017) ha realizzato tra il 1976 e il 2016 con una particolare tecnica: ritagliava, modellava ed incollava le schede perforate utilizzate fino a metà degli anni '70 nei computer dei Centri Elaborazione Dati. Questi particolari quadri tridimensionali rappresentano paesi, soprattutto meridionali, ed in particolare il centro storico di Morano.

Maggiori informazioni sugli orari di apertura sono disponibili sulla pagina Facebook dell'evento. La mostra è organizzata dal MuSAP e dalle associazioni culturali "Verde Binario. Museo Interattivo di Archeologia Informatica (MIAI)" di Cosenza, "NOI per il MuSAP" e "Tracce di Storie" di Morano Calabro. Le associazioni ringraziano il Comune di Morano per aver concesso l'utilizzo di una sala del MuSAP per l'allestimento della mostra e la "Perla del Pollino" per la disponibilità.