CSV Cosenza

le be children

Amendolara. Inaugurazione Centro socio educativo Let Be Children

Martedì 20 giugno, alle 19, in via dei Mandorli, ad Amendolara, sarà inaugurato il centro socio educativo di Let Be Children.

L’associazione, nata nel 2016, presenterà le sue attività di socializzazione ed integrazione sociale rivolte ai bambini con disturbi dello spettro autistico e alle loro famiglie. A dare il benvenuto ai sostenitori e alle famiglie sarà Samanta La Manna, presidente di Let Be Children. Interverranno, inoltre, il sindaco di Amendolara, Antonio Ciminelli, la “fata” volontaria, Maria Rosaria La Manna, la psicologa dell’educazione ed esperta ABA (Analisi Comportamentale Applicata), Loredana Lembo e il responsabile nazionale della campagna “Sporcatevi le mani”, Samuel Mazzolin. Saranno presenti anche Franco e Andrea Antonello della Fondazione i Bambini delle Fate.
Sporcatevi le mani è la campagna nazionale di raccolta fondi de i Bambini delle Fate rivolta ai privati: sostiene progetti per l’inclusione sociale di bambini e ragazzi con autismo e ne assicura la continuità nel tempo grazie a donazioni responsabili. Anche il progetto di Let Be Children è stato sostenuto nell’ambito di questa campagna, raggiungendo in soli tre mesi l’obiettivo dei 20mila euro. Si tratta del primo progetto targato Sporcatevi le mani che si attiverà in Calabria.
L’associazione ha ristrutturato e rinnovato la sede di Amendolara, concessa in comodato d’uso gratuito dal Comune ed ora è pronta per aiutare concretamente famiglie e bambini, grazie al supporto di volontari e figure professionali specializzate.

Per saperne di più: 320.9463953; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  • Scritto da Lory Biondi
  • Visite: 179
solidarieta

Servizio civile. 5 volontari per il Comitato Salviamo Campana

L’associazione di volontariato Comitato Salviamo Campana seleziona 5 giovani da impiegare nel progetto di servizio civile “Essere o non essere: terzetà_Viv@”.

Leggi tutto...

  • Scritto da Lory Biondi
  • Visite: 81
no bullismo

Rossano. Presentazione presidio antibullismo

Sarà presentato giovedì 1 giugno, alle 18, presso l’auditorium della biblioteca diocesana di Rossano, il presidio antibullismo “Un nodo blu”. Il progetto è nato su sollecitazione del consiglio comunale dei ragazzi di Rossano per prevenire ed intercettare il fenomeno del bullismo, contrastandolo.

Leggi tutto...

  • Scritto da CSV Cosenza
  • Visite: 69