CSV Cosenza

A Cosenza nasce il Comitato per la cura e la salute

A Cosenza è nato il Comitato per la cura e la salute. La prima riunione tra cittadini si è svolta lo scorso 18 giugno, la prossima si svolgerà venerdì 26 giugno, alle 17, alla Villa Vecchia.

Per i promotori la pandemia da coronavirus ha evidenziato, attraverso una lente di ingrandimento, le contraddizioni del sistema economico e di vita sul nostro pianeta, nei centri come nelle periferie. Interrogarsi, con l'arrivo del Covid-19, sulle strutture della riproduzione sociale e della cura, prima fra tutte quella sanitaria, è il contenuto centrale del lavoro avviato nella città dei Bruzi. I cittadini hanno ribadito che la salute delle persone viene prima dell’economia, che la cura e la riproduzione sociale sono prioritarie rispetto al profitto e che la sanità pubblica viene prima di quella privata convenzionata.

È necessario, dunque, riprogrammare i servizi sanitari e adeguare quelli privati ai bisogni dei cittadini e delle strutture pubbliche. In questo particolare periodo emergenziale il denaro pubblico deve sostenere i beni comuni e primi tra tutti il diritto alla salute e al benessere dei cittadini. L’ambiente salubre, la salute, la medicina di base, i laboratori di medicina di prossimità, i consultori familiari, la riorganizzazione dei servizi pubblici di supporto alle persone fragili sono al centro dell’agenda politica del comitato.

Su Facebook è attivo il gruppo pubblico “Prima la cura! Comitato per la salute, la sanità pubblica”. Tutti i cittadini possono chiedere l’iscrizione e partecipare agli incontri che verranno organizzati all’aperto per rispettare le norme di sicurezza anti Covid.