CSV Cosenza

Legalità. A Scalea aiuola intitolata a Congiusta

Mercoledì 6 dicembre, alle 10.30, un’aiuola del liceo scientifico Metastasio di Scalea, sarà intitolata a Gianluca Congiusta, giovane vittima di ‘ndrangheta. Nell’occasione interverrà Tiberio Bentivoglio, testimone di giustizia.

L’iniziativa è a cura del Punto Luce di Scalea, centro socio-educativo gestito dall’associazione Gianfrancesco Serio in collaborazione con Save the Children.

L’associazione, insieme alla cooperativa sociale Esserci Tutti, sta piantando fiori nelle piazze e nelle scuole della cittadina tirrenica per educare i ragazzi al contrasto della corruzione e della criminalità organizzata.

L’evento rientra nel progetto più ampio denominato “Cittadini Subito!”, percorso formativo che coinvolge nove scuole (primarie, medie e superiori) di sei comuni dell’alto Tirreno cosentino (Scalea, Santa Domenica Talao, San Nicola Arcella, Praia a Mare, Aieta e Tortora).

L’obiettivo è promuovere il principio di partecipazione e le competenze di cittadinanza negli studenti e, nello stesso tempo, sostenere buone pratiche di comunità educante. Capofila del progetto è l’Istituto comprensivo “G. Caloprese” di Scalea, affiancato da Save the Children, cooperativa EDI e associazione Gianfrancesco Serio.