CSV Cosenza

Cosenza. 22esimo corso di aggiornamento in nefrologia dell’ASIT

Si svolgerà il 18 e il 19 maggio al Parco degli Enotri di Mendicino e il 20 maggio a Villa Rendano, a Cosenza, il 22esimo corso di aggiornamento in nefrologia promosso dall’ASIT - Associazione Sud Italia Trapiantati, in collaborazione con l’Unità operativa complessa di Nefrologia dell’ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza.

Il corso, aperto ad un numero massimo di 100 partecipanti, è rivolto a medici, biologi ed infermieri ed è accreditato ai fini ECM (Educazione Continua in Medicina). I lavori inizieranno il 18 maggio, alle 15, con la presentazione del corso a cura del direttore dell’UOC di Nefrologia Renzo Bonofiglio, della presidente dell’ASIT Rachele Celebre, del presidente della SIN - Società Italiana di Nefrologia Loreto Gesualdo e del referente della SIN calabrese Giorgio Fuiano.

Seguiranno i saluti delle autorità. Numerosi i relatori e i moderatori e diversificati gli argomenti, suddivisi per sessioni. La tre giorni si aprirà con le lectio magistralis di Federico Spandonaro “Cura delle malattie renali: interveniamo quando è tardi, la politica non lo sa e i costi aumentano” e di Mario Bozzo “Le due culture: necessità di dialogo e integrazione”.