CSV Cosenza

Volontariato di Protezione civile. In Calabria in vigore nuovo regolamento

È entrato ufficialmente in vigore, in Calabria, il nuovo regolamento del volontariato di Protezione Civile. Lo rende noto l'UOA - Unità Organizzativa Autonoma della Protezione Civile regionale a seguito della pubblicazione della delibera di Giunta regionale n. 512/2016.

Il regolamento è stato condiviso con tutte le associazioni di volontariato calabresi le cui osservazioni e proposte hanno migliorato, di molto, il testo originario. Molte le novità del nuovo regolamento. Tra queste, l'abolizione degli esami per l'iscrizione all'albo del volontariato.

La libera iscrizione all'albo senza procedure selettive, prevista tra l'altro in tutte le altre regioni d'Italia, vuole incentivare la massima partecipazione dei calabresi alle attività di volontariato di Protezione Civile nella regione italiana più esposta ai rischi naturali. La libera partecipazione al volontariato di protezione civile deve essere, contestualmente, vincolata all'obbligatorietà, per le associazioni neo-iscritte, di seguire un approfondito corso di base entro 90 giorni dall’iscrizione. Altra novità è rappresentata da una costante formazione e specializzazione dei volontari, attraverso corsi ed esercitazioni. Prevista anche l'assistenza ai soggetti con disabilità o maggiormente vulnerabili (minori, anziani, malati) che potrà essere svolta dalle strutture di volontariato che abbiano le specificità inerenti i vari settori delle disabilità.

Altri punti innovativi sono: informatizzazione di mezzi e delle risorse delle associazioni di volontariato; certificazione antimafia obbligatoria per tutte le cariche dirigenziali delle associazioni; cancellazione immediata dall'albo per tutte le associazioni che, attraverso i loro iscritti, manifestino comportamenti difformi dai principi fondanti del volontariato; istituzione della Consulta regionale di volontariato di protezione civile.

Il nuovo regolamento e i modelli per iscrizione all'albo, elenco volontari ed elenco mezzi e attrezzature sono disponibili sul sito www.protezionecivilecalabria.it.