CSV Cosenza

Divario ricchi e poveri. Mostra e concorso di Stella Cometa

Questo bidone raccoglie più calorie in un solo giorno di quante ne consumi un bambino della Nigeria in un’intera settimana. È la frase riportata su un contenitore porta rifiuti facente parte della mostra missionaria “Il mondo visto da un'altra prospettiva” che è stata inaugurata, a Cosenza, mercoledì 11 aprile nei locali dell’associazione di volontariato Stella Cometa, in via Popilia, n. 39.

La mostra, proposta da Stella Cometa, è ideata dalla Comunità Missionaria di Villaregia e dalla Onlus Co.mi.vi.s. per aprire una profonda riflessione sui temi della mondialità e dello sviluppo e per scuotere le coscienze dei visitatori sul grande divario esistente tra ricchi e poveri, tra Nord e Sud del mondo. La mostra è rivolta agli alunni delle scuole di primo e secondo grado per stimolare in loro la valorizzazione della diversità e il desiderio di essere protagonisti nella costruzione di una società più solidale.

“L’obiettivo è far conoscere ai ragazzi, con un linguaggio adatto alle diverse fasce di età, la realtà della globalizzazione e le sue implicazioni nel Sud del mondo, per far crescere in loro la sensibilità al sociale, il senso di corresponsabilità, l’utilità dell’impegno e la forza del lavoro in rete a servizio degli altri” – ha dichiarato il presidente di Stella Cometa, Marco Soliberto.

La mostra si potrà visitare dal 12 al 30 aprile, previa prenotazione, tutti i giorni dalle 9 alle 12. Dopo averla visitata gli studenti potranno partecipare al concorso “Io scrivo una favola per … bambino africano”. Il concorso prevede, appunto, l’elaborazione di una favola, una fiaba o di un racconto di fantasia in lingua italiana.

La data di scadenza per la consegna delle opere è il 30 aprile. Per informazioni su mostra e concorso si può contattare il numero di telefono 0984.417534.