CSV Cosenza

No alla violenza sulle donne. Flash mob a Corigliano - Rossano

“Io dico no” e “Corigliano - Rossano, città della non violenza”. Con questi due slogan è stata celebrata, lo scorso 25 novembre, a Corigliano – Rossano, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Nei centri storici delle aree di Corigliano e Rossano si sono svolti due flash mob con la partecipazione degli studenti a cura del Comune, del Centro antiviolenza Fabiana, dell'associazione Mani in Alto e dall'associazione MondiDonnasi. Scarpe rosse, simbolo della lotta al femminicidio, dello stesso colore del sangue versato dalle donne uccise per mano dell’uomo che diceva di amarle e proteggerle, sono state posizionate in centinaia lungo il tragitto interessato dai flash mob, a simboleggiare l’adesione alla lotta contro ogni forma di violenza.

I due cortei si sono diretti per le vie principali dei due centri storici, raggiungendo l’aula magna del Liceo classico “G. Colosimo” di Corigliano e quella della scuola media “Leonardo Da Vinci” di Rossano, dove si è svolto un momento di dialogo e di performance degli studenti e delle studentesse.