CSV Cosenza

Premio FIDAS. Riconoscimenti ai donatori meritevoli

Esistono persone per le quali donare il sangue è una missione e che intendono questo atto di grande generosità come un gesto normale. Un gesto normale, ma di certo non banale.

Per questa ragione la Fidas di San Marco Argentano ha deciso si attribuire un riconoscimento a tutti i donatori che si sono distinti in quest’opera gratuita verso gli altri. La cerimonia si svolgerà il prossimo 6 gennaio alle ore 17.30 presso la sala consiliare del Comune di San Marco Argentano.

A ricevere il premio anche professionisti vicini alla Fidas e al mondo della donazione; si tratta di: Antonio Damis, biologo; Luigi Bruno, psichiatra e Francesco Zinno, coordinatore del dipartimento di Medicina Trasfusionale Area Nord.

Una benemerenza speciale verrà assegnata a Dolce Napoleone, in quanto “azienda con più donatori”. Riceveranno, invece, la medaglia d’argento Italo Avolio e Viviana Tarsitano. A fare gli onori di casa Antonio Parise, Presidente Fidas Calabria.