CSV Cosenza

Rende. Casting per film su sessualità e disabilità

“Esisto, ma non vivo” è la prima opera targata Creatività Automatica. Si tratta di un cortometraggio sociale, ispirato ad una storia vera, riguardante il tema “sessualità e disabilità” girato da Marco Martire. L’autore della storia è Davide Carpino, già attore nella commedia teatrale in vernacolo cosentino “Conzativicci” che ha, inoltre, ideato e interpretato uno spettacolo in omaggio a Totò denominato “Totò è sempre Totò”.

Sono aperti i casting che si terranno a Rende al cinema Garden martedì 28 settembre dalle 9 alle 14 e mercoledì 29 settembre dalle 15 alle 19, a cura di Caterina Misasi e Marcello Arnone, finalizzati alla selezione di attori e attrici, figurazioni speciali e comparse. Nello specifico si cercano 200 comparse tra i 18 e i 70 anni; una donna (madre del protagonista), età compresa tra i 50 e i 60 anni; una donna (ragazza anonima), età compresa tra i 25 e i 30 anni; un uomo (antagonista), età compresa tra i 28 e i 35 anni; un uomo (bullo), età compresa tra i 28 e i 35 anni; due uomini (poliziotti), età compresa tra i 30 e i 45 anni. Si raccomanda il possesso del green pass oppure di un tampone negativo effettuato nelle ultime 48 ore dalla data del casting a cui si vuole partecipare. Le riprese inizieranno entro fine 2021.