CSV Cosenza

Sei qui: Home NOTIZIE UTILI TEMATICHE Ambiente e animali Cicogna bianca. I numeri della stagione riproduttiva in Calabria

Cicogna bianca. I numeri della stagione riproduttiva in Calabria

69 giovani cicogne nate, tre nuove coppie riproduttrici in più rispetto all’anno precedente, ma cinque nati in meno. Sono i numeri della stagione riproduttiva della cicogna bianca che si è appena conclusa in Calabria.

In totale sono 23 le coppie nidificanti, di cui 15 nella Piana di Sibari, sette nella Valle del Crati e una nella Valle del Neto. A renderli noti i volontari della Lipu (Lega italiana protezione uccelli) di Rende che hanno costantemente sorvegliato e monitorato i nidi durante tutta la stagione.

Positivo è l’incremento di due nuove coppie nella Valle del Crati che da cinque del 2018 passano a sette. “Il basso tasso riproduttivo che, soprattutto per la Piana di Sibari, ha portato ad un minor numero di nati, molto probabilmente è da imputare alle piogge e al freddo anomalo e intenso che nel mese di maggio ha colpito la nostra regione. Le basse temperature potrebbero aver portato alla morte alcuni embrioni che, per il loro sviluppo, hanno bisogno di una temperatura costante” sostengono i naturalisti della Lipu.

In questo periodo sono oltre cento le cicogne che, tra giovani nati e adulti, sorvolano i cieli della Calabria e che nei prossimi giorni e settimane lasceranno la nostra regione.