CSV Cosenza

Donazione. La campagna del CSV sbarca sul tirreno cosentino

La campagna di sensibilizzazione alla donazione del CSV Cosenza “Usa il cervello fallo col cuore” sbarca sul tirreno cosentino. I mesi estivi, infatti, sono caratterizzati da un aumento del fabbisogno di donazioni di sangue. Maggiori sono le richieste di trasfusioni per il grande afflusso di turisti, per l’aumento di incidenti stradali e per le diverse esigenze dei reparti ospedalieri.

Grazie alla collaborazione e alla disponibilità del Cinema Vittoria di Diamante e del Cinema Sirenetta di Acquappesa, lo spot sulla donazione, realizzato dal Centro servizi insieme a 16 associazioni di volontariato, sarà trasmesso dalle due sale cinematografiche durante la programmazione estiva.

Il video, girato dal regista cosentino Luigi Simone Veneziano, punta i riflettori sull’indifferenza e sull’importanza della donazione di organi, sangue, midollo, latte materno.

“La nostra società è distratta e presa da altre cose, ma per molte persone la sopravvivenza dipende dalla disponibilità di organi e sangue – dichiara il presidente del CSV Cosenza, Gianni Romeo - non si può restare indifferenti, donare significa regalare una speranza di vita”.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare il maggior numero di persone sull’importanza della donazione, un gesto di grande solidarietà che può cambiare la vita del ricevente e del donatore. La mancanza di donazioni è dovuta, quasi sempre, alla scarsa informazione o alla poca conoscenza dell’argomento.

Sul sito www.csvcosenza.it è possibile scaricare un opuscolo con alcune pillole informative e trovare i riferimenti di tutte le 49 associazioni che, a vario titolo, si occupano di donazione nella provincia di Cosenza. Inoltre si può visualizzare il video in programmazione nei cinema.