CSV Cosenza

Al via i primi due corsi della piattaforma PerCorsi Formativi del CSV

L’aspetto psicologico nel volontariato ospedaliero ed essere genitori efficaci di bambini nativi digitali. Sono questi i primi due corsi attivati dal CSV Cosenza, nel mese di maggio, tramite la piattaforma PerCorsi Formativi.

La piattaforma online (percorsiformativi.csvcosenza.it) è uno strumento innovativo ideato dal Centro servizi attraverso il quale le associazioni possono proporre un corso di formazione, aderire ad un corso promosso da altri e seguire tutti i percorsi formativi attivati dal CSV su indicazione delle stesse associazioni. La finalità della piattaforma non è solo quella di rendere le associazioni protagoniste nella definizione dei percorsi di formazione rivolti ai volontari, ma anche quella di favorire la creazione di reti fra realtà locali che sono impegnate nello stesso ambito.

Il corso “L’aspetto psicologico nel volontariato ospedaliero” si svolgerà il 6, 13 e 27 maggio, dalle 9 alle 13, presso la sede del Sert di Cosenza, in via Fiume. Il primo incontro è previsto sabato 6 maggio e sarà incentrato su “La dimensione psicologica del volontariato ospedaliero: come gestire le emozioni”. Relazionerà Eleonora Colistra, psicologa, psicoterapeuta e consigliere dell’Ordine degli psicologi della Calabria. Gli altri due incontri, il 13 e il 27 maggio, verteranno sul tema “Relazione sicura, relazione che cura” e saranno tenuti da Claudio Gagliardi, psicologo e psicoterapeuta.

Il corso “Essere genitori efficaci di bambini nativi digitali” si terrà, invece, il 13 e il 27 maggio e il 3 giugno, dalle 15.30 alle 19.30, nella sede del Consultorio La Famiglia, in piazza Parrasio, a Cosenza. Il tema del primo modulo, sabato 13 maggio, sarà “Il mondo digitale: strumenti e comunicazione. I nativi digitali: generazione connessa. I nuovi media e il loro uso. Laboratorio esperienziale”. Interverrà Francesco La Gaccia, docente di Sociologia della Comunicazione ISSR “San Francesco di Sales”. Sabato 27 maggio Tiziana Iaquinta, docente di pedagogia generale e sociale all’Università Magna Grecia di Catanzaro si soffermerà su “Mondo digitale e nuova educazione. Figure e ruoli. Educare ai media in famiglia. Per non cadere nella rete: genitori consapevoli. Laboratorio esperienziale”. Sempre Iaquinta, sabato 3 giugno, terrà l’ultimo modulo su “Quale comunicazione tra adulti e adolescenti. Educare ai sentimenti e all’affettività. Laboratorio esperienziale”.

Per informazioni e iscrizioni si può contattare il CSV Cosenza al numero di telefono 0984.464674 o si può scrivere all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..