CSV Cosenza

Certificazione unica 2016, ex CUD: scadenze, modelli, sanzioni e novità introdotte

L’Agenzia delle Entrate  ha pubblicato i modelli definitivi e le istruzioni operative in merito alla Certificazione Unica 2016 ed al modello 770/2016.

Tutte le Associazioni che nel 2015 hanno erogato compensi a dipendenti, lavoratori a progetto, a collaboratori occasionali, professionisti e lavoratori in regime dei “minimi” devono rilasciare entro il 28 febbraio 2016 (tramite invio postale o consegna) ai lavoratori il modello di CU sintetico e trasmettere telematicamente all'Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2016 il modello di CU ordinario e conterrà più informazioni, che fino allo scorso anno venivano trasmesse con la presentazione del modello 770 Semplificato (entro il 1 agosto 2016, il modello 770 verrà inviato contenendo solo i quadri ST, SV, SX e SY).

Tale nuovo obbligo non riguarda invece le associazioni che hanno erogato esclusivamente buoni del lavoro accessorio in quanto questo tipo di compenso non è soggetto a imposte.

Per chi non rispetta le scadenze è prevista una sanzione pari a 100 € per ogni certificazione omessa, consegnata in ritardo e errata. Nel caso di errore, si hanno 5 giorni di tempo per il ravvedimento ed evitare la sanzione.