Progetto “DIAMOCI UNA MANO”

Avviso "Diamoci una mano" dell'Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per la Calabria.

 

 

 

 

 

ENTE EROGATORE     Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità - Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per la Calabria
OGGETTO    

L’obiettivo  è quello di incidere sulla complessità di vita dell’individuo detenuto a livello personale, relazionale e sociale generando e/o rafforzando competenze interpersonali, abilità e capacità lavorative attraverso il miglioramento delle condizioni stesse, in una forma di retribuzione e riscatto sociale.

Il progetto sarà realizzato dal soggetto attuatore individuato, mediante l’inserimento in tirocini formativi di persone identificate, a seguito di bilanciamento delle competenze ed adeguata formazione ad una utenza, quale in trattamento intramurario stante difficoltà oggettive e/o soggettive.

CHI PUÒ PARTECIPARE    

Possono presentare domanda in risposta al presente Avviso pubblico tutti i soggetti del Terzo Settore in possesso dei seguenti requisiti:

•   Requisiti di ordine generale e di idoneità professionale:
1.  insussistenza di una delle cause di esclusione previste dall’art. 80 del d.lgs. n. 50/2016 e successive modifiche ed integrazioni;
2.  non versare in alcuna delle ipotesi di conflitto di interesse, previste dall’art. 42 del citato decreto;
3.  iscrizione nell’Albo regionale delle cooperative sociali, ove esistente;
(in alternativa) iscrizione nel Registro delle Associazioni o atto equivalente;
(in alternativa) iscrizione nel Registro delle imprese sociali o atto equivalente;
4.  per le Associazioni e Fondazioni , nello  Statuto deve risultare che l’oggetto sociale è attinente alle attività previste nel presente Avviso;

  • Requisiti di capacità tecnico-professionale richiesti per la partecipazione:

La partecipazione al progetto richiede che il soggetto proponente dimostri, mediante idonea documentazione, di essere in possesso delle seguenti caratteristiche:

  1. Avere al proprio interno competenze di adeguata professionalità e con esperienza documentata negli ambiti a cui si fa riferimento nelle “Azioni” del progetto;
  2. Aver maturato, negli ultimi tre anni, esperienze significative per almeno un anno negli ambiti tematici e nella tipologia di azioni individuate dal progetto;
  3. Mettere a disposizione, in caso di ammissione al progetto “Diamoci una Mano”,  almeno tre sedi operative, rispettivamente ubicate nella Città di Catanzaro, Cosenza e Crotone.
  4. Assicurare ai destinatari gli elementi essenziali di formazione in materia di sicurezza nello specifico luogo di lavoro ed il tutoraggio/coordinamento dei tirocinanti nello svolgimento delle attività lavorative.
RISORSE DISPONIBILI     Importo finanziabile euro 35 mila.
MODALITÀ E TERMINI DI PARTECIPAZIONE     La documentazione va indirizzata a: Ufficio Interdistrettuale  di Esecuzione Penale Esterna – Via Tre Fontane, n°28  – 88100 Catanzaro e deve pervenire non oltre le ore 13.00 del 18 dicembre 2019.
ALLEGATI