CSV Cosenza

Progetti per limitazione sprechi e impiego eccedenze alimentari

Bando per la selezione pubblica nazionale per l'erogazione di contributi per il finanziamento di progetti innovativi, relativi alla ricerca e allo sviluppo tecnologico nel campo della shelf-life dei prodotti alimentari e al confezionamento dei medesimi, finalizzati alla limitazione degli sprechi e all'impiego delle eccedenze alimentari.

 

 

 

ENTE EROGATORE       MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI
OGGETTO       Presentazione di progetti innovativi, relativi alla ricerca e allo sviluppo tecnologico, nel campo della shelf life dei prodotti alimentari e al confezionamento dei medesimi, finalizzati alla limitazione degli sprechi e all’impiego delle eccedenze alimentari, nonché per il finanziamento di progetti di servizio civile nazionale, che assicurino una concreta applicazione dei risultati conseguiti.
CHI PUÒ PARTECIPARE       a. enti pubblici, università, organismi di diritto pubblico e soggetti a prevalente partecipazione pubblica;
b. associazioni, fondazioni, consorzi, società, anche in forma cooperativa e imprese individuali;
c. una aggregazione, nelle forme consentite dalla vigente normativa, anche temporanea o nella forma di start up, di due o più dei soggetti individuati al punto a) e b). La costituzione dell’aggregazione deve essere già avvenuta, al momento della presentazione della domanda;
d. una rete di imprese, come definita ai sensi dell’art. 3, comma 4-ter, del decreto legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito con modificazioni dalla L. 9 aprile 2009, n. 33 e successive modificazioni ed integrazioni;
e. soggetti iscritti all’Albo nazionale ed agli Albi delle Regioni e delle Province autonome dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.
RISORSE DISPONIBILI       Budget complessivo pari a euro 800.000.
Il finanziamento massimo ammissibile per ciascun progetto è pari a euro 50.000.
MODALITÀ E TERMINI DI PARTECIPAZIONE       Tassativamente a pena di esclusione, il plico contenente la proposta progettuale, redatta sullo modello apposito, deve pervenire presso l’Ufficio postale del Ministero, entro le ore 14:00 del giorno 20 dicembre 2019.
Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali
Dipartimento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale
Direzione Generale delle politiche internazionali e dell’Unione europea
via XX settembre 20 - 00187 Roma
DETTAGLI       Vai al Bando