CSV Cosenza

Inclusione attraverso lo sport

Pubblicato l'avviso di sostegno per programmi di inclusione sociale attraverso lo sport.

L’Ufficio per lo sport in collaborazione con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il presente avviso intendono promuovere “l’inclusione sociale attraverso lo Sport” con la finalità di coinvolgere socialmente mediante l’attività sportiva, le persone  che  versano  in  situazioni  di  disagio  dovuto, a  titolo  esemplificativo, a  condizionamenti  sociali  causati  da: complessi   contesti   territoriali   di   periferia, difficili situazioni familiari,   impedimenti   psicomotori,   difficoltà economiche,  discriminazioni razziali, delinquenza minorile,  immigrazione. Lo sport, dunque,  non solo come  mezzo per  il  raggiungimento  del  benessere  psico-fisico  di  chi lo  pratica, ma  anche  come  strumento  educativo  e  di soluzione al disagio sociale in quanto , attraverso il confronto e l’interazione, favorisce lo sviluppo dell’integrazione e la socializzazione.

Possono presentare domanda di sostegno:

  • Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD);
  • Società Sportive Dilettantistiche (SSD).

Le suddette categorie possono presentare domanda in forma singola o o associate in Associazione Temporanea di Scopo,  da  costituirsi,  in  caso  di  concessione  del  contributo,  mediante  atto  pubblico  o  scrittura  privata  registrata nelle  forme  previste  dal  codice  civile,  con  Organizzazioni  di  Volontariato  (L.  266/91),  Associazioni  di  Promozione Sociale  (L.  383/00),  Cooperative  Sociali  (L.  381/91).

Le domande di partecipazione devranno pervenire attraverso la posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro le  ore  12  del 31 ottobre 2017, pena  l’inammissibilità.